29/10/2016 8.33.27

Chi siamo: la storia di Luceraweb

Presentazione 
Luceraweb è il primo e più letto giornale online di Lucera e dei Monti Dauni.
Quasi 5 milioni di pagine visitate e 1 milione e 500 mila accessi unici (anno 2015). 
Oltre 9 mila fan su Facebook.
Oltre 28 mila notizie pubblicate in 14 anni, tra cronaca, sport, politica, avvenimenti e tanto altro, ma soprattutto migliaia di segnalazioni di lettori affezionati che condividono con Luceraweb quanto accade ogni giorno.
Numeri in continua crescita che confermano l’autorevolezza della testata. 
Una popolarità consolidata da ricercare nella fiducia e nella fedeltà dei lettori, vero punto di forza di Luceraweb.

Storia 
Luceraweb nasce nel 2002 da un'idea di Dario Gagliardi. Il progetto prevedeva un portale che offrisse ai lucerini la possibilità di essere informati in tempo reale sui fatti della città e contemporaneamente di tenersi in contatto tra loro. 
Da subito fu evidente il notevole gradimento di Luceraweb che rappresentava una novità assoluta nel panorama dell’informazione locale.
La chat e il forum ben presto divennero un punto di riferimento e di incontro, specie per lucerini residenti in altre città o all’estero. 
Il portale proponeva un’ampia gamma di servizi: la “Vetrina”, che offriva la possibilità a negozi e aziende di inserire direttamente online le proprie notizie e offerte commerciali, “Il Mercatino”, una pagina dedicata agli annunci privati totalmente gestito in autonomia dagli utenti, “Imprese e professionisti”, un elenco delle attività commerciali presenti in Internet, il Calendario Eventi, che si auto aggiornava con gli appuntamenti giornalieri, e "Spazio libero" che consentiva alle associazioni di crearsi una propria pagina all'interno di Luceraweb. 
Fin dall’esordio il sito proponeva riprese e interviste video caricate sul proprio server. 
Insomma, il portale già nel 2002 presentava quelle che oggi sono tra le principali attrazioni dei più noti social network.
Luceraweb è stato anche il primo ed unico sito a installare una web-cam in Piazza Duomo e ad offrire ai suoi lettori immagini del centro cittadino in tempo reale.

Numerosi negli anni sono stati i progetti che hanno coinvolto direttamente Luceraweb, tra cui le tre edizioni del Lucerino dell’anno - Premio “Torre della Leonessa”.

Nel 2006 Enza Gagliardi, direttore editoriale dal 2002, assume la proprietà di Luceraweb e ne diventa editore. 
Nello stesso anno Riccardo Zingaro, anch’egli collaboratore dal 2002, diviene il direttore responsabile della testata, succedendo a Francesco Quitadamo (direttore responsabile dal 2004 al 2006). È Zingaro a dare giornale quell’impronta editoriale che ne ha confermato il successo nel tempo.
Il sito è aggiornato quotidianamente con notizie di prima mano e pochi, selezionati comunicati stampa. 
Insieme a un restyling che aumenta il numero degli articoli in home page vengono inserite tematiche di interesse generale: alle rubriche storiche “Parola di Dio”, curata dal diacono Michele Cuttano, e “Auguri a…”, nate entrambe nel 2002, si aggiungono oltre una decina di appuntamenti fissi guidati da esperti e professionisti, tra cui, in particolare, il dottor Michele D’Apote (Lavoro e sicurezza), l’avvocato Antonio Dello Preite (Avvocato sul web), lo chef Domenico Grasso (Tavole e sapori) e, recentemente, don Leonardo Catalano (Spiritualità).

Nel 2009 i contenuti di Luceraweb sbarcano su Youtube e su Facebook con la pagina curata da Maria Rosaria Ferrara

Nel 2016 Luceraweb si presenta sotto una veste grafica completamente nuova dal logo alle pagine del sito, reso più funzionale e fruibile dai lettori attraverso i vari device. 

  • 1/28
  • 2/28
  • 3/28
  • 4/28
  • 5/28
  • 6/28
  • 7/28
  • 8/28
  • 9/28
  • 10/28
  • 11/28
  • 12/28
  • 13/28
  • 14/28
  • 15/28
  • 16/28
  • 17/28
  • 18/28
  • 19/28
  • 20/28
  • 21/28
  • 22/28
  • 23/28
  • 24/28
  • 25/28
  • 26/28
  • 27/28
  • 28/28

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0625s.