08/10/2017 17.35.52

Interruzione idrica: guasto elettrico riparato

Il guasto elettrico che ha interessato un cavo collegato a una pompa di sollevamento di Foggia e che ha causato una interruzione idrica che si protrae ormai da 24 ore nei comuni di Lucera e parzialmente Cerignola, è stato riparato circa mezz'ora fa dai tecnici dell’Enel.
Adesso si attende che l’acqua torni in pressione nella rete che collega il Capoluogo con le città coinvolte e poi in ogni centro abitato.
Si tratterebbe di alcune ore di tragitto solo per raggiungere Lucera che deve poi riempire praticamente il serbatoio e tutta la rete. Lo stesso per Cerignola.
Dunque i tempi, come previsto, si annunciano lunghi, e probabilmente trascorrerà almeno tutta la notte prima che i rubinetti lucerini vedano qualche goccia d’acqua. I tecnici non si sbilanciano sulla tempistica precisa, ma forse nella giornata di domani si tornerà alla normalità.
Intanto continua la distribuzione attraverso le autobotti posizionate in Piazza di Vagno, Via Fiume e Via Pasubio, oltre ai sacchetti di acqua disponibili al comando di polizia municipale.
Per quanto concerne l’apertura delle scuole, l’eventuale apertura nella giornata di domani è demandata alle disposizioni dei rispettivi dirigenti scolastici.
Il sindaco Antonio Tutolo ha riferito a Luceraweb che non emanerà alcuna ordinanza sull’argomento e per nessuna scuola di ordine e grado.
“Inoltre, nelle scuole provviste di riserva sicuramente non è stata ancora utilizzata perché l’acqua è andata via nel primo pomeriggio – ha dichiarato – per cui sarà affidata ai singoli presidi la decisione di tenere aperti o chiudere i plessi di competenza”. 
Rispondendo a un lettore di Luceraweb su Facebook ha aggiunto: “Io non ho alcuna difficoltà a sospendere le attività scolastiche ma sono i presidi che devono farmi una richiesta scritta. Nella richiesta mi devono attestare che non ci sono le condizioni per fare lezione. Devono inoltre specificare se chiedono la chiusura della scuola o la sospensione dell'attività didattica. Se un sindaco chiude una scuola con la riserva piena, senza che nessuno attesta la impossibilità a fare lezione, commette il reato di interruzione di pubblico servizio”.

c.g. 


AGGIORNAMENTO ORE 10.30 del 9/10/2017:
Per il persistere di problematiche relative all'erogazione idrica (precisamente per problemi di pressione), nei quartieri "Porta Foggia" e "167", è stato chiesto ed ottenuto dall'Acquedotto Pugliese servizio di distribuzione acqua mediante n. 02 autobotti.
Una verrà posizionata in Piazza Di Vagno intersezione Via Di Pierno e un'altra verrà posizionata in Via Da Vinci, vicinanze Chiesa Santa Maria delle Grazie.
Il servizio partirà, presumibilmente, dalle odierne ore 12.00.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.