10/04/2018 8.12.41

Le multe e i proventi per la polizia municipale

Nel giro di qualche giorno entreranno in funzione i nuovi tre varchi elettronici della Zona a Traffico Limitato a Lucera, posizionati in Via Gramsci, Via Quaranta e Via d'Angiò. Lo annuncia il comandante della polizia municipale Beniamino Amorico, con un sistema di rilevamento che dovrebbe essere lo stesso degli altri quattro attivi da anni in Via Cairoli, Via Di Giovine, Via Lombardi e Piazza Nocelli. Nel frattempo, per il decimo anno consecutivo, resta di 1.000 euro al giorno la stima che il Comune di Lucera ritiene di dover incassare per il 2018 per le multe elevate agli automobilisti in città. Il calcolo è dello stesso maggiore dei vigili, sulla base dell’andamento degli ultimi anni che in effetti è sempre stato più o meno lo stesso.
La legge prevede che il gettito sia “ritornato”, destinandolo al “miglioramento della circolazione stradale” nelle più svariate forme e attuazioni. 
La Giunta Tutolo ha confermato l’intenzione di destinare solo una parte del budget (206 mila euro) alla diretta gestione dal comando di Viale Libertà, nonostante Amorico avesse chiesto di disporre di tutti i proventi.
Anche in questa occasione, comunque, le somme dovranno servire per le attività previste dalla legge e dal Codice della strada e anche per il mantenimento e funzionamento del Corpo, comprese le spese di personale, formazione ed aggiornamento professionale. 
Rispetto all’anno scorso, viene chiaramente indicata l’intenzione di non assumere personale a tempo determinato, visto che i capitoli di spesa sono stati lasciati a zero, mentre sono sensibilmente aumentate le previsioni (da 17 mila a 31 mila euro) per le uniformi del personale e per i mezzi (da 7 a 31 mila euro) tra manutenzioni e acquisti. Nel conto dettagliato figurano diverse migliaia di euro (da diminuite da 58 a 46 mila) per il mantenimento delle strutture tecnoloche installate in città (ZTL e videosorveglianza) e pure per il miglioramento di prestazioni e servizi.

r.z.

Il dettaglio delle voci di spesa dai proventi delle multe:

Segnaletica toponomastica e numerazione        € 30.000
Prestazioni di servizio- segnaletica                    € 15.000
Attrezzature ed impianti                                       € 5.000
Potenziamento attività di controllo                     € 4.500
Spese per i mezzi della Polizia Locale              € 11.500
Sistema di ZTL e videosorveglianza                 € 46.500
Vestiario della Polizia Locale                            € 31.000
Formazione aggiornamento personale               € 1.000
Miglioramento dei servizi                                  € 16.000
Acquisto di scorte                                             € 12.000
Carta, cancelleria e stampati                            € 700
Riviste                                                              € 1.000
Materiali specialistici                                        € 7.400
Miglioramento dei servizi                                 € 2.000
Strumenti per miglioramento banca dati          € 1.700
Acquisto mezzi Polizia Locale                         € 21.000

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.