10/10/2018 10:35:40

Droga e furto corrente, un arresto

Detenzione illecita di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica. Sono le accuse con le quali ieri mattina è stato arrestato Giuseppe Capobianco, 42enne lucerino posto ai domiciliari su disposizione della procura.
L’uomo è stato controllato dai carabinieri in una strada del centro storico, ma il suo atteggiamento nervoso ha insospettito i militari che hanno esteso la verifica a una perquisizione nella sua abitazione dove hanno trovato circa 20 grammi di cocaina purissima, nascosta nella sua camera da letto dietro un televisore. Nella stessa stanza sono stati trovati anche due bilancini di precisione, alcune bustine di cellophane e un termosaldatore portatile, utili per il confezionamento dello stupefacente. 
Poco prima di allontanarsi dalla casa, i militari hanno poi notato anche un'anomalia del contatore dell’energia elettrica che aveva acceso il led che normalmente ne segnala il malfunzionamento, nonostante le luci funzionassero regolarmente. È stato così accertato alla strumentazione era stato realizzato un allaccio abusivo all'illuminazione pubblica.

Red.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.