26/03/2013 10:54:45

L'avvocato Antonio Dello Preite che per Luceraweb cura la rubrica di questioni legali

Gentile avvocato,
abito un appartamento all'ammezzato e dal terrazzo del piano soprastante, ad uso esclusivo del legittimo proprietario, ho due infiltrazioni di acqua che presumo piovana, perché tale terrazzo era protetto fino a poco tempo fa da una tettoia e un fatto analogo in precedenza non era mai successo.
Vorrei sapere se è stabilita la ripartizione delle spese per la risoluzione del problema, fermo restando che i residenti sono 4 e il condominio non è stato mai costituito.
Le sarei grato se mi aiutasse
Grazie
Lettera firmata

 
 
Il condominio esiste sempre, anche se i componenti credono (a torto) che quest’istituto debba esistere solo ed esclusivamente in virtù di “formule sacramentali”.
Lei mi dice che i residenti sono quattro e che (non so in base a quale considerazione) “il condominio non esiste”.
Il condominio esiste già se i proprietari sono due ed è regolamentato dagli artt.1117 e ss. del Codice Civile, come recentissimamente aggiornati.
Mi pare di capire che questa terrazza (dalla quale provengono gli inconvenienti), sia ad uso esclusivo.
Se è così, soccorre l’art.1126 del CC, per il quale il ripristino del terrazzo con gli opportuni lavori di coibentazione – tali da evitare l’inconveniente – sarà a carico del proprietario esclusivo per 1/3 e a carico del condominio per i restanti 2/3. Questa può essere una soluzione legale (e ragionevole) del problema da Lei prospettato.
Auguri.
Avv. Antonio Dello Preite 

Per sottoporre domande scrivere a: a.dellopreite@luceraweb.it 
Periodicamente i lettori potranno trovare risposta a quesiti legali generici che rappresentano una divulgazione ed un chiarimento di argomenti giuridici generali ed impersonali.
Laddove si voglia richiedere una vera e propria consultazione professionale on-line, il caso va rimesso direttamente all’indirizzo consulenza@avvdellopreite.it
L’avv. Antonio Dello Preite (sito internet www.avvdellopreite.it) riceve tutti i giorni, sabato escluso, nel suo studio di Lucera alla via Indipendenza n° 21 dalle ore 18 alle ore 20 ed è raggiungibile ai numeri telefonici 0881-520993 e 347-2548204

Condividi con:

0,0308s.