06/02/2019 07:42:41

La moda bambini per la prossima estate

I bambini di oggi prestano grande attenzione al proprio aspetto e al modo in cui si vestono: non essendo indifferenti al proprio look, desiderano conoscere e rispettare le tendenze di moda più attuali, anche prendendo spunto dagli adulti. Gli stilisti e i designer di capi di abbigliamento non possono fare altro che adeguarsi, ed è per questo che vale la pena di conoscere i trend e le proposte del momento. Le tonalità pastello e i colori più vivaci caratterizzano gli stili moderni: una particolare attenzione viene riservata al rosa e all'azzurro, che interessano le canottiere, i cappelli e gli occhiali. Insomma, non solo gli indumenti ma anche gli accessori coniugano uno spirito fanciullesco con le sfumature più delicate. D'altro canto, può esistere una collezione di abbigliamento bambino senza colori accesi e appariscenti? Certo che no: spazio, dunque, al rosso brillante e al giallo più profondo, senza dimenticare le sfumature di blu e di verde.
I tessuti
La scelta dei tessuti è molto importante quando ci si dedica all'acquisto dei vestiti per i bambini, anche per gli effetti che essi possono avere nei confronti della loro pelle delicata. Il denim è uno dei materiali più in voga per il 2019, e non solo per la sua praticità: ad essere apprezzata è la sua versatilità, che fa sì che sia possibile mettere a punto una grande varietà di stili per i jeans e per gli altri modelli. Sugli abiti da bambina, per esempio, si fanno notare le balze, i fiocchi e le arricciature, ma anche gli stress, le frange e i ricami. Nel caso dei vestiti per i maschietti, invece, il denim si presta al ricorso alle applique e ai bottoni, ma anche all'impiego di tasche senza limiti.
Le stampe
Un altro dei caratteri peculiari delle collezioni primavera estate della moda kids 2019 va individuato nelle stampe, che contraddistinguono soprattutto le proposte femminili: i temi sono quelli tradizionali come le fantasie floreali, e i papaveri con le margherite dominano la scena. Non possono mancare, però, i personaggi dei film, dei cartoni animati e dei fumetti, in grado di conferire alla vita quotidiana scenari da fiaba e atmosfere da sogno. I motivi geometrici e i richiami alla frutta sono soluzioni altrettanto comuni: ma visto che si parla di capi per la stagione estiva, non si può fare a meno della natura e del mare, con spiagge dorate, navi che solcano i mari e molti altri disegni riprodotti sulle stoffe.
Le calzature
Un ruolo di primo piano, nella definizione del look di un bambino o di una bambina, è quello delle calzature. Per le femminucce, prevalgono le ballerine in tinta pastello, ma per i momenti di gioco più sfrenati non c'è niente di meglio delle scarpe da ginnastica. Le sneakers sono un must have anche per i maschietti, soprattutto se riportano le immagini di eroi dei cartoni. 
Lo stile
In sintesi, lo stile degli indumenti primaverili ed estivi dei bambini quest'anno si collocherà a metà strada tra lo sportivo e il casual: proprio ciò che serve per anticipare le vacanze, almeno con lo spirito e con l'immaginazione. A questo scopo sono fondamentali i colori più vivaci, che si coniugano con la ricerca della massima praticità: i piccoli hanno bisogno di correre, di giocare, di saltare, di spostarsi e di agire nella più totale libertà, senza essere impacciati nei movimenti. Per le gonne da signora ci sarà tempo, così come per le giacche eleganti: per ora ci si può accontentare di pantaloni, shorts e t-shirt che permettano di camminare e di divertirsi senza limiti né vincoli di alcun genere. 

f.g.

 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0322s.