14/05/2019 07:10:37

Finti operatori Caritas in città

Ci sarebbero delle persone a Lucera che si spacciano per volontari della  Caritas Diocesana o del Centro di Solidarietà Padre Maestro, a nome dei quali si presentano presso attività commerciali e abitazioni private come operatori volontari e chiedono soldi o beni di prima necessità.
Lo segnala suor Carmela Sesso, direttrice delle due strutture, confermando che nessuno è stato autorizzato per questa attività, anche se dovesse mostrare distintivi o contrassegni con il logo della Caritas.
“Non effettuiamo raccolte dirette, né tanto meno mandiamo in giro il nostro personale per tali richieste – ha confermato la religiosa che guida il sistema di assistenza diocesano da un anno e mezzo – perché riceviamo le donazioni per i poveri direttamente nelle nostre sedi, anche parrocchiali, o tramite i canali bancari e postali”.
Sono situazioni tutt’altro che nuove ma che inducono a porre ancora più attenzione, anche perché si tratta di veri e propri reati da segnalare immediatamente alle forze dell’ordine, perché raggiri ai fini di guadagni personali che nulla hanno a che vedere con la carità. 

f.g.

Caritas Diocesana Lucera-Troia Tel. 0881-547437info@caritasluceratroia.it

CONTO CORRENTE POSTALE
IBAN:  IT22DOO115700000015687718

CONTO CORRENTE BANCARIO
IBAN: IT04F0303278440010000001948
Banca: CREDEM – Filiale di Lucera

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0195s.