19/07/2020 20:17:37

Cantina Svevo di nuovo in vendita

La Cantina Svevo di Lucera è nuovamente sul mercato, a disposizione dell’imprenditoria agroalimentare che ha l’occasione di assumerne la proprietà.
La società è in liquidazione da oltre sette anni, con gli impianti di Viale Orazio che hanno già vissuto un periodo di gestione, poi conclusa anticipatamente, e un successivo fitto d’azienda siglato oltre un anno fa non si è più concretizzato.
Il tribunale di Foggia e la curatela fallimentare ora ci riprovano, probabilmente per l’ultima volta, con un nuovo avviso di vendita consultabile sui maggiori siti del settore aste, visto che le offerte potranno essere presentate telematicamente dal 10 al 25 agosto prossimi.
Il prezzo base della gara è stato fissato a 1.780.000 (+ Iva), con eventuali rilanci da 10 mila euro e con una eventuale cauzione del 10%. 
Il liquidatore è il dottor Feliciano Viola e il commissario dottor Michele Consalvo, mentre la procedura di vendita è a cura del dottor Giuseppe Occhicone di Apricena.

La storica culla del Cacc’e Mmitte, nato 46 anni fa, era stata fondata nel 1958 ed è pur sempre un punto di riferimento della filiera enologica di Capitanata, tanto che proprio la settimana scorsa ha subito un tentativo di furto, poi sventato in extremis, di  veicoli e attrezzature custodite al suo interno. 
A gennaio 2013 la quarantina di soci dell’ex cooperativa stabilì la messa in liquidazione del sodalizio più rappresentativo dell’eno-gastronomia lucerina, a causa di una pesante debitoria, di oltre due milioni di euro, contratta soprattutto con le banche. In questi anni l’auspicata resurrezione e ripresa della attività non c’è stata, e questo rischia di essere l’ultimo tentativo di cessione, prima di una possibile dichiarazione di fallimento a seguito del concordato concesso del tribunale o con lo scenario alternativo rappresentato dalla liquidazione coatta amministrativa da parte del ministero dello Sviluppo economico. 

r.z.
 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.