16/09/2020 20:45:39

Danim: il rapper che vuole sfondare controcorrente

Per la sua musica l’ispirazione è la vita reale, la sua di 14enne con nessuna voglia di omologarsi e tanta determinazione. Il suo nome d’arte è Danim e il prossimo 15 novembre uscirà il suo primo album: dieci brani con titoli in italiano e in inglese, di cui due vantano anche la collaborazione di Jaguar, alias di Antonio Ronca, collega rapper lucerino molto stimato.
Il suo vero nome è Kevin Li Mandri e scrive rime da quando di anni ne aveva solo 11, con il sogno di di diventare un rapper famoso. Quest’anno ha “postato” il suo primo pezzo, “MP stretti” e ha cominciato a scrivere pezzi per il nuovo progetto intitolato “New Season", album di svolta poiché molto più impegnato rispetto al passato. 
“La mia musica si differenzia per i temi – spiega Danim a Luceraweb – perché non faccio rap come quasi tutti gli altri che nei loro brani parlano prevalentemente di droga, fumo, spaccio, eccetera. Io  parlo semplicemente di me stesso e dei temi che mi riguardano da vicino. Attraverso i miei pezzi vorrei trasmettere una cosa importante: il credere in se stessi e non ascoltare il giudizio degli altri. Non parlerò di droga come tutti, voglio differenziarmi dalla massa e creare un'altra idea sul rap. Mi ispiro a me stesso, alla mia realtà, cerco di far capire alla gente che il rap non è fumare, drogarsi e i soliti cliché, ma è altro”.
Se la fiducia nel cominciare a scrivere le proprie barre è arrivata da Jaguar, Danim in realtà non ha un suo artista di riferimento del panorama musicale: la sua formazione si sviluppa ascoltando alcuni artisti della trap e del rap, ma ciò che cerca è un percorso personale, originale, per “creare una nuova scena rap”.
Nell’attesa di esibirsi in pubblico, a novembre “New Season" sarà disponibile su Youtube.

Enza Gagliardi

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Video allegati:



Condividi con:

0,0156s.