20/02/2021 18:32:12

Tentata rapina nel palazzo vescovile

Serata movimentata quella di ieri al palazzo vescovile di Lucera dove c'è stata una tentata rapina da parte di due persone con il volto coperto da una mascherina e con un cappellino in testa. I due malviventi, all'apparenza giovanissimi, approfittando del portone di Piazza Duomo spesso aperto, si sono introdotti in un ufficio al piano terra del cortile e hanno minacciato un impiegato con una pistola forse giocattolo, chiedendo soldi. Quando si sono accorti della presenza di una cassaforte, hanno cercato invano di aprirla, non prima di aver immobilizzato l'uomo con del nastro adesivo sui polsi. Non essendoci riusciti, sono fuggiti via a mani vuote e solo a quel punto la vittima, rimasta comunque illesa, è riuscita a liberarsi e dare l'allarme chiamando i carabinieri. I militari sono chiamati a ricostruire la vicenda e individuare i responsabili di un episodio mai registrato in precedenza ai danni della curia.

Red.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0303s.