20/04/2021 08:00:38

Dallo Shaker alla Padella: Treccia salata e Long Island

LONG ISLAND VERSIONE RED PASSION 
Sulla creazione del Long Island non abbiamo una storia certa. Una prima versione colloca la sua nascita durante il periodo del Proibizionismo. Si pensò di miscelare una serie di distillati bianchi con succo di limone e cola così da poter trarre in inganno gli agenti, che non potendo attestare la presenza di alcol, si limitavano a stendere un semplice verbale, dove si constatava la presenza di tè freddo all'interno del locale. 
Nella nostra versione Red passion utilizzeremo il bitter in sostituzione del triple sec, perché penso che molti di voi non abbiamo in casa questo ingrediente; al posto della cola aggiungeremo nella nostra versione un top di soda al limone e la base di succo di limone e sciroppo di zucchero sarà leggermente aumentata dalla ricetta del Long Island per equilibrarne il gusto. 
La nostra idea è sempre quella della replicabilità, ecco perché ho deciso di condividere questa versione. 
Si prepara direttamente nel bicchiere tipo highball riempito di ghiaccio. Mescolare delicatamente e guarnire con una fettina di limone.
Ricetta 
1/2 oz Vodka
1/2 oz Bitter
1/2 oz Rum Bianco
1/2 oz Gin
1 oz Succo di limone
1 oz Sciroppo di zucchero
Top di Soda al limone 
Se volete, potete anche shekerare la base del drink, ma ricordate di non mettere per nessun motivo nello shaker la soda al limone, quella andrà messa una volta riempito il bicchiere con il ghiaccio e versate le basi del drink.
Francesco Loconte

TRECCIA SALATA
Farina 275 gr
Latte 125 gr 
Olio Evo 25 Gr
Lievito di birra fresco 10 gr
1 uovo intero
Sale 10 gr
Zucchero 10 gr
Farcitura
Pecorino e pepe a sentimento
Salame e prosciutto cotto 125 gr
Caciocavallo dolce 125 gr
L’impasto è veloce e semplice, in quanto potete inserire nella impastatrice tutti gli ingredienti senza un ordine preciso, ma fate sciogliere il lievito e lo zucchero nel latte appena tiepido se volete accelerare i tempi di lievitazione, fate lavorare l’impastatrice mentre condividete i nostri video, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. 
Coprite il tutto e attendete che raddoppi di volume. Creare nell’attesa la dadolata di caciocavallo e salumi. Potete anche usare altri formaggi, ma l’importante è che in cottura non rilascino acqua, tipo la mozzarella.  
Appena raddoppiato l’impasto, dividetelo in tre pezzi uguali e stendeteli a filoncini schiacciati, a rettangoli, lunghi ma non troppo larghi e se non lo capite vedete il video e condividetelo. Inserite il ripieno a sentimento e avvolgete i rettangoli dal lato lungo a formare tre cilindri da incastrare tra loro come una treccia.
Poggiate la treccia su una teglia con cartaforno e lasciate lievitare per 60 minuti ancora nel forno con luce accesa che serve per non farla sentire sola al buio. Spennellate con del latte e cuocete in forno a 180° per 8 minuti e a 160 per altri 20 circa. Le cotture sono a sentimento e a seconda del forno che avete e a seconda di come la volete brunita.
Valentino De Troia

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Video allegati:



Condividi con:

0,0195s.