29/04/2021 07:31:46

Due dirigenti contro il Comune

Sarà la Corte d’Appello di Bari a decidere il contenzioso intentato da due dirigenti del Comune di Lucera dal quale invocano somme come risarcimento danni di importo pari alla mancata erogazione delle indennità di risultato nel 2014 e 2015, oltre a una quota derivante dal contratto collettivo decentrato per gli incarichi ad interim. 
Domenica Franchino e Raffaele Cardillo in primo grado si sono visti respingere le richieste avanzate nei confronti dell’ente, per l’occasione rappresentato da un avvocato (Eugenio Aurisicchio di Bari) diverso da quello che da anni assiste il Comune in sede civile, il quale aveva espresso parere positivo alla liquidazione delle somme. Entrambi i dirigenti hanno ritenuto di presentare ricorso per quanto deciso al tribunale di Foggia, ritenendo che il giudice Severino Antonucci non abbia considerato l’ampia giurisprudenza su un tema che ancora una volta intreccia politica e burocrazia
Franchino e Cardillo reclamano rispettivamente 37.620 e 39.380 euro, negati nel 2018 dall’Amministrazione Tutolo (insediatasi a giugno 2014) che per quel primo biennio non aveva fissato gli obiettivi dirigenziali, circostanza motivata dalla situazione economica deficitaria di Palazzo Mozzagrugno, non indicando quindi la prevista assegnazione delle relative risorse. 
In buona sostanza, i due rivendicano emolumenti per il lavoro comunque svolto sulla base degli atti di indirizzo approvati dalla Giunta, ma non riconosciuto a causa di mancati adempimenti (cioè i Piani economici gestionali) spettanti all’organo politico, a partire dal sindaco. 
E proprio Tutolo (che incaricò personalmente il nuovo legale) sarebbe stato tra i maggiori oppositori alla richiesta pervenuta dagli unici due dirigenti titolari del Comune, anche se da quella iniziativa scaturì un vivace dibattito interno alla maggioranza dell'epoca sulla posizione da assumere, tra chi era favorevole e chi era contrario al pagamento, e tra questi c’era anche l’ex assessore al Contenzioso Maria Barbaro. 

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.