04/07/2021 21:50:40

Nuove soluzioni ai problemi di Via Istria

Via Istria è una delle strade più disastrate di Lucera. Il rifacimento tanto invocato è iniziato da qualche giorno ma sono subito sorti problemi, visto che non tutti i residenti approvano quanto è previsto nel progetto, partendo dalla mancata sostituzione dei pini rimossi, ossia i principali responsabili del dissesto della pavimentazione, arrivato a interessare anche gli edifici vicini. Ma c’è addirittura chI dissente dal loro taglio.
Si registra quindi una certa e confusa mobilitazione di cittadini che hanno chiesto chiarimenti, anche a proposito della eliminazione dello spartitraffico centrale che accoglieva proprio le piante ad alto fusto. Insomma, c’è malcontento nonostante si tratti di un intervento che arriva già con un certo ritardo rispetto ai tempi preventivati, finanziato dalla Regione Puglia con circa 100 mila euro e risalente a oltre un anno fa.
Luceraweb è in grado di anticipare che il direttore dei lavori sta già approntando una variante al progetto con la copertura economica assicurata dalle economie della gara d’appalto, situazione piuttosto frequente se si considerano i fisiologici imprevisti che il cantiere può presentare durante il suo avanzamento, ma non riguarda espressamente le alberature e la divisione della carreggiata. E secondo quanto riferito dall'ex assessore ai Lavori pubblici Carmen Di Cesare che ha seguito la questione fino a quando è stata in carica, a Palazzo Mozzagrugno c'è l’intendimento di provvedere con propri fondi alla piantumazione di nuovi alberi, naturalmente di tipologia diversa e meno invasiva, e la creazione di aiuole che possano abbellire esteticamente la zona in cui confluiscono numerose abitazioni e alcune attività commerciali e artigianali.

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0078s.