15/07/2021 11:29:15

Servizio trasfusionale chiuso ‘solo’ 20 giorni

Dopo la denuncia pubblica della Fidas Dauna, e la presa di posizione di tutte le Avis di Lucera e dei piccoli comuni vicini, sui problemi sollevati per il centro trasfusionale dell’ospedale Lastaria c’è un primo pronunciamento da parte della Asl Foggia.
In un apposito comunicato, è stato precisato che la sospensione del servizio è stata disposta solo per consentire al personale di usufruire del legittimo periodo di ferie. In buona sostanza, le attività si fermeranno da oggi e fino al 25 luglio e poi dal 1° all’8 agosto, assicurando la ripresa in tutti gli altri periodi non menzionati.
Dall’inizio dell’anno, a Lucera sarebbero state organizzate 52 sedute (2 alla settimana) durante le quali sono state raccolte complessivamente 160 sacche di sangue. 

La questione è però evidentemente più ampia, perché nessuno ha spiegato non chiarezza perché, nonostante l’accorpamento al Policlinico di Foggia, questo particolare servizio continui a essere legato alla Asl, con l’impiego di personale proveniente da San Severo.
Così come non è stata stata data risposta alle continue segnalazioni di difficoltà logistiche e strutturali riscontrabili nella struttura lucerina, con arredi e strumentazioni carenti e che non sarebbero all’altezza delle esigenze minime.

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.