21/09/2021 09:35:54

Test salivari scolastici, non a Lucera

Foggia, Manfredonia, Cerignola e San Severo sono i quattro comuni scelti dalla Asl per l’effettuazione dei primi test salivari nelle scuole definite “sentinella” nella fascia di età 6-12 anni, quindi nella popolazione non coperta dal vaccino. 
Il criterio di individuazione è stato basato sulla rappresentatività geografica, sul potenziale di adesione e sulla fattibilità logistica, ad esempio, nelle operazioni di trasporto dei campioni verso i laboratori di analisi (13 in tutta la Puglia) pubblici facenti parte della rete. 
Dal Dipartimento di Prevenzione hanno fatto sapere che la lista non è esaustiva perché comunque legata al numero di adesioni volontarie che le famiglie dovranno sottoscrivere, per cui non è escluso un’espansione ad altri centri. E quello di Lucera è proprio il più grande tra quelli finora esclusi.
La campagna pugliese è già partita da un istituto di Bari e si allargherà nel giro di pochi giorni in tutta la regione. Saranno complessivamente 2.282 i test da eseguire ogni due settimane nelle primarie e 1.531 nelle secondarie di primo grado. In Capitanata saranno rispettivamente 353 e 251.
Lo screening è un’attività contestuale alla campagna vaccinale dedicata agli studenti con chiamata “scuola per scuola” che in Puglia ha dato risultati ottimi. Ad oggi infatti la copertura con prima dose della fascia di età 12-19 anni è salita al 71, 23% (la media nazionale è al 63,94%) e con seconda dose il 55,92%, mentre la percentuale nazionale si attesta al 50,33%.

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.