26/09/2021 17:42:53

Nuova Chirurgia al Policlinico

E’ un reparto completamente ristrutturato quello della Chirurgia Generale ospedaliera del Policlinico Riuniti, diretta dal dottor Fausto Tricarico. Per l’occasione è stata installata anche una scultura raffigurante l’albero della vita per rappresentare la metafora della malattia e la ricerca di un orizzonte luminoso di guarigione.
Il nuovo assetto è legato soprattutto all’aumento degli spazi disponibili, con occupazione di tutto il 2° piano del blocco chirurgico del plesso Maternità, con la creazione di 4 settori: Chirurgia Generale e d’ Urgenza, Senologia, Chirurgia Oncologica ed Endoscopia chirurgica, Chirurgia Covid.

L’ampliamento e il miglioramento strutturale della Senologia forniranno le caratteristiche di un reparto ospedaliero moderno, accogliente e soprattutto efficiente. L’insediamento del settore Oncologica è per il trattamento dei tumori del colon-retto, dello stomaco, fegato e pancreas, tutte patologie per le quali si registra una crescente richiesta di interventi.
In area Covid ci saranno i pazienti positivi con solo di chirurgia generale ma anche delle varie specialità chirurgiche (ortopedia e traumatologie, neurochirurgia, oculistica, urologia etc…). All’ingresso, nell’ottica dell’attenzione all’umanizzazione e alla qualità delle cure con un approccio di carattere olistico anche alla dimensione psicologica dei pazienti, dei loro familiari e di tutti gli operatori sanitari, ha trovato posto l’opera in metallo e cartapesta dal titolo “Risveglio, Resilienza, Rinascita nel blu”, donata dallo stesso Tricarico e realizzata dallo scultore Pino Di Gennaro, già docente di scultura all’Accademia di Brera nel biennio specialistico sulla terapeutica artistica.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.