27/09/2021 13:53:42

Gli alunni della Manzoni a scuola di gospel

Gli alunni della scuola media Manzoni di Lucera faranno un workshop dal titolo “Gospel, Spiritual, Blues” alla presenza di Ella Armstrong, regina internazionale  del genere. L’appuntamento è per mercoledì 29 settembre alle 17 nell’aula magna dell’istituto di Via Podgora. L’incontro avrà carattere teorico-pratico con la presentazione degli elementi fondanti del gospel, dello spiritual e del blues, alternati a esperienze semplici di ascolto ed espressione sonora, oltre al finale dedicato alle domande e agli interventi personali.
Sono le canzoni nate dalla sofferenza e dalla speranza dei neri deportati dall’Africa e costretti a lavorare nelle piantagioni per il padrone bianco. Canti rivolti al Signore, canti di aiuto per un avvenire sciolto dalle catene o canti per comunicare nelle immense piantagioni di cotone. Canti che trasmettono la gioia di poter vivere nella luce del Signore e nella fede che illumina il cammino per una vita migliore.

“L’esperienza e la pratica musicale possono diventare un canale di comunicazione importante per promuovere lo stare bene nell’apprendimento, l’accoglienza delle diversità e la promozione di buone relazioni nel gruppo-classe – hanno spiegato da Piazza Di Vagno – e le attività del workshop si articolano sullo spessore simbolico della musica, proponendosi in una valenza educativa in sintonia con i progetti finalizzati alla formazione del ragazzo come persona inserita nella comunità civile e come studente. La musica offre un’ulteriore possibilità per l’agio e il potenziamento del successo scolastico. Viviamo oggi in un mondo complesso, alle prese con una crisi globale che è soprattutto culturale ed etica oltre che economica. Nuove e drammatiche forme di disagio, di ingiustizia, di povertà nonché le deportazioni e le schiavitù di oggi, le cui dimensioni sono enormi e i cui contorni sono spesso sfumati o mistificati, spingono verso un sano recupero degli orizzonti di senso di socializzazione, di solidarietà e di speranza nel futuro: esattamente ciò che ha vivificato ed animato la musica spiritual e gospel in tutta la sua storia. La musica diventa un luogo d’incontro, confronto e condivisione per gli alunni e di formazione per docenti, per le famiglie e per l’intero territorio, sempre nell’interesse dei minori. 

L’istituto comprensivo “Manzoni–Radice”, diretto da Maria Concetta Bianco, ha fatto sapere di aver stipulato appositi protocolli d’intesa tra la propria scuola di musica e realtà associative locali. “La Musica va a Scuola” si vuole infatti porre come un calendario di occasioni con cui coinvolgere ragazzi e famiglie attraverso la musica.

f.g.
 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.