05/10/2021 07:47:22

I vantaggi della polizza banca donatario

Il creditore ipotecario del donatario può essere tutelato dalla polizza Banca Donatario, che si rivolge proprio agli istituti di credito che hanno concesso un finanziamento con la garanzia di un’ipoteca sul bene immobile che è stato donato. Per conoscere meglio questo prodotto assicurativo, gli esperti sono quelli di Stewart Title.

Stewart Title Europe Ltd opera nel nostro Paese attraverso l’agenzia di assicurazioni Heca SRL, che risulta regolarmente iscritta all’Ivass e al Rui, il Registro Unico degli Intermediari. La compagnia è presente in Italia, e più precisamente a Milano, con una sezione che si occupa dell’assicurazione di rischi peculiari del mercato immobiliare del nostro Paese. Grazie al supporto offerto da abili notai che vantano una lunga esperienza in vicende donative e successorie, Stewart ha messo a punto alcuni prodotti assicurativi riguardando i trasferimenti di immobili oggetto di donazione. In Europa, la casa madre di Stewart si trova a Malta, ed è garantita la correttezza del suo modus operandi grazie alla supervisione offerta dalla Malta Financial Services Authority. Oggi come oggi è una delle title insurance più importanti a livello mondiale, con più di 120 anni di storia alle spalle

Che cos’è la polizza Banca Donatario?
Si tratta di un prodotto assicurativo il cui obiettivo è quello di facilitare l’erogazione di mutui che verranno utilizzati per la costruzione di immobili su terreni che provengono da una donazione, che sono stati richiesti per ragioni di liquidità o che servono per la ristrutturazione di un immobile a sua volta di provenienza donativa. Il donatario di un bene immobile può richiedere questo tipo di polizza, a condizione che sia legittimario del donante. L’istituto di credito che concede il finanziamento al donatario, invece, è il beneficiario.

Che tipo di vantaggi scaturiscono dalla polizza Banca Donatario?
L’indennizzo viene pagato dopo una sentenza definitiva che definisca, in base all’articolo 561 del Codice Civile, la riduzione della donazione. L’istituto di credito, comunque, è tutelato rispetto al rischio di perdere la garanzia ipotecaria dopo l’azione di riduzione, e la validità della copertura si mantiene anche nell’ipotesi di un aggravamento del rischio, visto che la compagnia non si avvale dell’annullamento della polizza. Se lo desidera, il contraente può farsi supportare dal proprio notaio di fiducia nella due diligence in modo da rendere la copertura più solida e senza che questo comporti delle responsabilità per la compagnia.

Quali sono le caratteristiche più importanti di questo prodotto?
La copertura della
Polizza Banca Donatario per terreni e immobili resta valida fino a quando non si prescrive il diritto del legittimario di agire ai fini della restituzione del bene immobile, vale a dire fino a che il mutuo non si estingue. Per quel che riguarda il massimale di polizza, invece, la cifra assicurata corrisponde al valore del finanziamento che è stato erogato. Chi fosse interessato a usufruire di una soluzione di questo tipo ha la possibilità di richiedere e ricevere un preventivo su misura, stilato in base alle esigenze da soddisfare; la polizza, poi, potrà essere acquistata in autonomia e pagata come si desidera, secondo il metodo che si vuole. Per ottenere il preventivo è necessario compilare un modulo online inserendo il nome e il cognome, la città di residenza, la data di nascita, il numero di telefono e l’indirizzo di posta elettronica.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.