02/10/2021 07:53:56

Terze dosi, a chi e come

Il dipartimento Politiche per la Salute ha diffuso una circolare sul piano strategico vaccinazione anti covid 19 con l’avvio della campagna di somministrazione delle dosi booster e con le indicazioni operative per un’attività strutturata nel tempo, e parallela alla campagne antinfluenzale.
Ecco le indicazioni della Regione Puglia: per l’estensione delle indicazioni ministeriali sulla somministrazione della dose “booster”, tutte le articolazioni del Servizio Sanitario Regionale devono garantire la somministrazione della dose aggiuntiva nel più breve tempo possibile e, comunque, non oltre il 15 ottobre prossimo; il ministero della Salute ha indicato il richiamo in particolare per gli ultra 80enni e per il personale e gli ospiti dei presidi residenziali per anziani.

Per i primi ci penseranno soprattutto i medici di famiglia, sia a domicilio che agli studi o agli hub locali dove operano anche i medici Asl, abilitati così come le farmacie convenzionate. 
L’accesso alla vaccinazione avverrà la solita procedura di prenotazione, a chiamata dalle Asl o con appuntamento con il proprio medico. 
Per i secondi, avverrà tutto all’interno delle rispettive strutture.

Ulteriori indicazioni per gravidanza e allattamento: il Ministero della Salute ha raccomandato la la somministrazione di vaccini a mRNA in favore delle donne in gravidanza nel secondo e terzo trimestre; relativamente al primo trimestre, la vaccinazione può essere presa in considerazione dopo valutazione dei potenziali benefici e dei potenziali rischi con la figura professionale sanitaria di riferimento; in favore delle donne che allattano, senza necessità di sospendere l’allattamento.

 

In provincia di Foggia, dall'avvio della campagna vaccinale anti COVID, sono state somministrate 845.645 dosi. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l'85% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale il 71,4% degli over 12. Hanno ricevuto, inoltre, la terza dose 766 persone immunocompromesse. I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 157.742 dosi di vaccino di cui 19.276 a domicilio.

 

Red. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0469s.