26/11/2021 09:32:40

I mestieri che stanno scomparendo

Grazie all'evoluzione della tecnologia, che semplifica alcune delle mansioni lavorative che vengono viste come gravose e obsolete, alcuni dei mestieri che rientrano nel settore dell'artigianato stanno lentamente scomparendo.
Ecco quali e perché rientrano tra le professioni maggiormente a rischio.

Dal falegname al fabbro, i mestieri che scompaiono
Fino a tre decenni fa, ovvero attorno agli anni Novanta, quando una persona si trovava con un mobile oppure con una calzatura danneggiata, l'operazione che veniva compiuta era una, ovvero recarsi presso l'artigiano specializzato in quel campo affinché il danno potesse essere risolto.
Queste professioni, come quella del calzolaio, del falegname e tante altre, oggi stanno vivendo un periodo particolarmente difficile dato che molte persone hanno cambiato totalmente opinione in merito ai consumi.

Se si rompe lo si sostituisce
Se in passato si optava per una riparazione di un oggetto, oggi si passa direttamente alla sua sostituzione.
Il tacco di una scarpa non viene cambiato come poteva accadere in passato ma, al contrario, si opta per l'acquisto di un nuovo modello di calzature.
Questo per il semplice fatto che i consumatori, complici anche i prezzi molto bassi proposti dal web, prediligono l'acquisto di un articolo nuovo rispetto alla riparazione di un vecchio strumento.
A parità di prezzo, infatti, la compera assume la massima priorità rispetto ad altre operazioni, quindi il settore dell'artigiano che lavora con determinati materiali tende a subire una forte ripercussione economica.

I mestieri che nessuno vuole fare
Ad aggiungersi alle motivazioni che stanno comportando una lenta ma costante scomparsa di questi mestieri influisce anche un altro fattore, ovvero lo scarso interesse dei giovani nell'imparare quelle mansioni e quindi portare avanti una sorta di tradizione lavorativa.
Sono infatti in pochi i giovani che, tra le professioni che possono scegliere, fanno ricadere la loro decisione sul falegname, sul fabbro oppure su altri mestieri simili.
Ecco quindi che pure questo tipo di situazione comporta una situazione maggiormente complessa per i vari settori artigianali.
Poi c’è il paradosso del target giovanile che predilige i giochi gratis online che riguardano certi mestieri, come il falegname o il giardiniere, invece che svolgere in prima persona questo tipo di mansione.
Pertanto la situazione per i vecchi lavori potrebbe essere assai difficile e subire un lieve peggioramento con lo scorrere degli anni e con il progredire della tecnologia.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0117s.