02/01/2022 18:32:36

Pro e contro del trading online

Il trading è uno degli argomenti che la 4^B Sia dell’Itet “Vittorio Emanuele III” di Lucera ha trattato nelle lezioni con il professore di Economia Agostino De Angelis. 

Questo argomento è tra quelli di maggiore discussione al momento sia nell’ambito del business sia sui social. Al giorno d’oggi in giro per il web ci si trova davanti ad innumerevoli pubblicità che promettono di rendere ricco chiunque le stia guardando.  Da un anno a questa parte sono sempre di più i corsi online di alcuni guru che annunciano di aver trovato il modo innovativo per far soldi facilmente. Ovviamente spesso si tratta di una mossa di marketing per accumulare click in modo semplice. Ma capiamo perché ci potrebbe essere un fondo di verità. Tutto quello che promettono potrebbe diventare realtà, il problema è che niente è regalato. Il trading online è un lavoro e non tutti guadagnano dall’acquisto e dalla vendita di titoli finanziari, il rischio di perdere il proprio denaro esiste.

Ciò che spinge la maggior parte delle persone ad aprire un proprio account di trading è la prospettiva di migliorare la propria situazione economica, o la voglia di diventare imprenditori di se stessi e aprire un profilo di investimento è una delle possibili strade, ma di sicuro non è facile. Il trader è un libero professionista che deve conoscere bene il suo lavoro e affrontarlo con impegno per poter mandare avanti la sua attività, tenendo conto dei rischi a cui potrebbe andare incontro. 
La prudenza è dunque raccomandata come in ogni altro settore in cui si investe il proprio capitale.

Giacomo Morelli -  4^B Sia

(Laboratorio di Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento “Scrivere per il web”, in collaborazione con Luceraweb)

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0781s.