01/02/2022 07:11:00

Scegliere le migliori crocchette per cani

Scegliere un buon prodotto per i pasti del proprio cane è alquanto complesso, soprattutto se bisogna leggere e saper comprendere le etichette delle crocchette per cani, dove nella maggioranza dei casi sono scritte con caratteri veramente piccoli, oltre ad essere scarsamente chiare e minuziose. Molte crocchette che si denotano come “pasto complesso” spesso non lo sono; per esserlo devono elargire all’incirca 500 calorie ogni 100 grammi di prodotto, oltre che non superare il 15% di grassi e detenere tutte le sostanze nutritive appositamente studiate per la loro salute.

Per quanto riguarda le proteine, oltre che la quantità, bisogna osservarne la qualità, in quanto quelle derivanti da vegetali come i cereali, soia, frumento, sono difficilmente digeribili. Di fondamentale importanza è anche la presenza di calcio, sempre nelle giuste quantità. Il cane è un animale carnivoro, il quale detiene un apparato gastro–intestinale abbastanza corto, che ben si adatta ad assimilare proteine e grassi, con una dentatura adatta a strappare la carne.
In una sana alimentazione, bisogna tener conto di dosare i giusti componenti, dosando circa il 50% di proteine, ed il restante suddividerlo tra carboidrati semplici e verdure. Nel cibo industriale, è spesso adoperato il mais, la soia, i cereali ed il grano, che non sempre sono appropriati per una sana alimentazione del cane, anche perché scarsamente tollerabili.

Inoltre, è fondamentale che non siano presenti sostanze nocive. Alcune volte è capitato che si trovasse, tra gli ingredienti, la melamina, specie nelle farine di frumento, così come il Pentobarbital, sostanze altamente tossiche. Bisogna dunque, prestare molta attenzione.
Tra i croccantini per cani di alta qualità, vi è il marchio Amusi, che offre crocchette gustose, appositamente studiate in cooperazione con esperti del settore e prodotte con carne di altissima qualità, senza conservanti artificiali ed altamente digeribili. Vengono infatti utilizzati ingredienti sostenibili e di qualità.

Una giusta alimentazione presuppone i giusti ingredienti; importante è prestare attenzione agli ingredienti, alla presenza di additivi e conservanti, ed alle eventuali integrazioni di vitamine e di sali minerali. Anche la presenza di carne bianca o rossa, di pesce, verdure, rappresentano un cibo di qualità, ovviamente nelle giuste dosi e che siano di origine naturale e biologica controllata. Inoltre è importante anche che le carni siano prive di ormoni o medicinali, in quanto spesso negli allevamenti, vengono spesso adoperati antibiotici, che non rappresentano poi, la giusta alimentazione per il proprio animale a quattro zampe.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0176s.