30/03/2022 09:31:44

I materassi a molle insacchettate

Quando si ha bisogno di un materasso per la camera da letto della propria casa, il marchio PerDormire rappresenta senza dubbio un punto di riferimento su cui fare affidamento. Le ragioni sono molteplici, e hanno a che fare prima di tutto con la qualità del Made in Italy, che si traduce in forme suggestive per prodotti studiati in tutti i dettagli al fine di garantire il riposo realmente desiderato. Fra questi ci sono anche i materassi a molle insacchettate: come sono fatti? 

I materassi a molle insacchettate
I materassi a molle insacchettate rappresentano un prezioso sostegno per il riposo. Formati da molle indipendenti realizzate in acciaio, sono studiati per garantire il massimo del comfort e un relax ottimale. I vantaggi che ne derivano sono molteplici, e uno dei più importanti ha a che fare con la versatilità di queste soluzioni, che si prestano a essere integrati con sistemi di riposo diversi: i materassi in memory foam, per esempio, in modo che il comfort possa essere ancora più elevato. Ovviamente, i diversi benefici offerti da un materasso a molle insacchettate non sono universali, ma variano anche in base alla struttura fisica della persona e alle sue abitudini di riposo. Nel caso in cui si voglia optare per un supporto più morbido, per esempio, è consigliabile preferire un materasso in memory o in lattice, che sono migliori anche per chi è abituato a trascorrere la maggior parte del tempo a letto disteso su un fianco.

Il supporto del peso
Il materasso a molle insacchettate è una soluzione che fa della solidità il proprio punto di forza: per questo motivo è raccomandato per le persone che hanno un peso corporeo importante o comunque ben strutturate. Il suo utilizzo è suggerito soprattutto a coloro che dormono a pancia in su per la maggior parte del tempo. Ciò permette, infatti, di prevenire scompensi di natura posturale da cui potrebbero discendere nevralgie o comunque indolenzimenti e dolori locali. Si tratta di un aspetto che è direttamente correlato al numero di molle, e a tal proposito vale la pena di sapere che ce ne sono circa un migliaio in un materasso di alta qualità. Vale la pena di mettere in evidenza anche la capacità di traspirazione di questa tipologia di prodotto, che è correlata alla sua struttura interna molto particolare. Così, viene garantito un passaggio di aria ottimale, e ciò aiuta ad agevolare la traspirazione. Ecco perché i materassi a molle insacchettate sono una soluzione perfetta per le persone che hanno problemi di sudorazione o che vivono in ambienti con un clima caldo.

I benefici dal punto di vista del riposo
Fra le ragioni più importanti del successo dei materassi a molle insacchettate, anche dal punto di vista commerciale, va quindi segnalata la loro capacità di contribuire a una qualità ottimale del riposo. Ciò è possibile in virtù di un supporto localizzato del corpo. Questo tipo di materasso è in grado di adattarsi alla pressione che viene esercitata e la sua struttura non si modifica. Per esempio, in un letto matrimoniale viene assicurato un supporto adeguato al peso e alla struttura delle persone.

Le prestazioni di un materasso a molle insacchettate
La particolare struttura a molle insacchettate fa sì che questi materassi, e più in generale il sistema di riposo che ne deriva, vantino delle caratteristiche ben precise dal punto di vista delle prestazioni. A beneficiare di un supporto ottimale non è solo la schiena, ma tutto il corpo in generale. Questo è frutto della configurazione specifica del materasso, in virtù del quale le molle non sono connesse fra di loro ma sono indipendenti. Ogni molla, quindi, garantisce un sostegno perfetto in tutti i punti del corpo, e riesce ad adeguarsi alle caratteristiche ergonomiche della schiena e del collo. La struttura a molle è realizzata in acciaio, e questo si traduce in una minore elasticità rispetto a quella dei materassi in schiuma poliuretanica o in lattice.

Le specifiche tecniche
Le molle vengono definite insacchettate in quanto si trovano dentro a un involucro che è realizzato in tessuto non tessuto. Il rivestimento che comprende la struttura costituita dalle molle di solito può essere sfoderato e lavato, e include vari strati. In genere c’è una leggera imbottitura interna realizzata con una schiuma poliuretanica viscoelastica, il memory foam, che si deforma per effetto del calore e della pressione a cui è sottoposto.

c.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.