09/06/2022 12:12:54

Piantato in Villa l'Ulivo della Pace

Rotary e Rotaract di Lucera, con la raccolta fondi “compra il panettone che pianta gli alberi”, hanno provveduto ieri mattina alla piantumazione di un albero di ulivo in un’aiuola di Viale della Libertà, nella Villa comunale di Lucera, a pochi passi da Piazza Matteotti.

L’iniziativa, a cui ha preso parte il sindaco Giuseppe Pitta, è stata organizzata in compartecipazione con Lucera in Fiore, con il signor Giuseppe Russo, che ha donato l’albero, con l’azienda Irrisystem di Filippo Carnevale che ha provveduto alla sistemazione dell’impianto di irrigazione e con l’Impresa edile Di Gioia, che si è occupata dello scavo e delle effettive operazioni di piantumazione, che si sono svolte di concerto con l’Amministrazione comunale.

Quello scelto è un luogo significativo e molto visibile, oltre che di passaggio, poiché l’Ulivo della Pace è stato collocato tra la stele dedicata alle vittime di Nassiriya e la statua del Bersagliere, tra il Comando della Polizia municipale e la scuola elementare “Tommasone”. Inoltre, l’albero va a colmare il vuoto che si è creato a causa della caduta della pianta che sorgeva in quel posto.

“L'ulivo, oltre a rappresentare la terra di Puglia, è universalmente individuato quale simbolo della pace – dichiara Michele Piacquadio, presidente del Rotary Club di Lucera – e la sua piantumazione all'interno della Villa comunale, nei pressi delle scuole, non può che rafforzare il messaggio di pace che il Club Rotary intende infondere nella cittadinanza a partire dai più piccoli. È con i piccoli gesti – conclude - che si costruisce il futuro della nostra comunità”.

La data della cerimonia di inaugurazione deve essere ancora fissata, ma precederà quella di premiazione dei vincitori del contest Lucera in fiore, i cui nomi saranno annunciati entro il mese di giugno, appena la giuria formata da Carla De Girolamo, Raffaele Battista e Gianni Pitta avrà terminato di esaminare tutte le fotografie in concorso e compiuto gli opportuni sopralluoghi.
In palio, per i primi tre classificati, c’è l’esenzione dal pagamento della Tari, per l’anno 2022, premio disposto dal Comune di Lucera che è diventato co-organizzatore dell’iniziativa, che si aggiunge al buono spesa di mille euro messo a disposizione dagli organizzatori del concorso solo per il primo classificato.

Red.

  • 1/4
  • 2/4
  • 3/4
  • 4/4

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Video allegati:



Condividi con:

0,0469s.