29/08/2022 08:53:11

Medcampus, un passaporto universitario

Trecento studenti provenienti da tutta Italia domani saranno a Foggia per assicurarsi una carriera sicura in campo medico. Alla Città del Cinema, infatti, il 6 settembre sono previste le prove nazionali per immatricolarsi al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e bisogna farsi trovare preparati. Le simulazioni di questi test ministeriali sono organizzate da un’azienda all’avanguardia internazionale, che ha sede proprio a Foggia. 
Si chiama Medcampus ed è nata da un foggiano, Leonardo Vaghaye, che ogni anno permette a centinaia di ragazzi di superare brillantemente i test di ammissione a Medicina e Chirurgia, ma anche a Odontoiatria, Veterinaria e alle Professioni Sanitarie. Tutto questo grazie ad un metodo innovativo di lezioni online, ma interattive, di logica, biologia, chimica, fisica e matematica. 
Per esempio, al test di ammissione al San Raffaele di Milano, nell’ultima sessione, tra i primi dieci studenti ammessi, ben 5 avevano studiato col metodo Medcampus e questo accade con i test ministeriali per accedere a tutti gli atenei italiani. Rispetto alle altre scuole di preparazione, l’istituto foggiano riesce ad offrire un percorso personalizzato basato sul livello di preparazione di ciascun candidato. Il 30 agosto sarà giornata di simulazioni del vero test del 6 settembre e sempre più ragazzi ogni anno raggiungono Foggia, perché il metodo è innovativo, ma soprattutto efficace.

Red. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0469s.