09/09/2022 07:54:05

Un premio per due carabinieri

Gli echi del gesto di grande valore civile, operato da due carabinieri il 14 agosto scorso nel ristorante Hori di Lucera, sono ancora presenti nella memoria collettiva e nel dibattito pubblico, tanto che cinque consiglieri comunali di minoranza hanno proposto l’assegnazione di un riconoscimento ai due militari per quanto Luceraweb aveva riferito in anteprima.
All’ora di pranzo un anziano stava rimanendo soffocato a causa di un boccone di cibo che gli era andato di traverso. L'uomo, che era in compagnia della moglie e del figlio, ha cominciato improvvisamente a rantolare, facendo gesti che indicavano la sua gola, e nel giro di pochi secondi la situazione era diventata drammatica, tanto che la mancata respirazione gli aveva quasi fatto perdere i sensi.
Fortunatamente per lui, nel locale era presente una pattuglia del nucleo radiomobile, e il brigadiere capo Ernesto Pumpo è intervenuto immediatamente, assieme all’appuntato scelto Maurizio Grasso, praticando la manovra di Heimlich con la quale ha consentito all'anziano di espellere il corpo estraneo dall'imbocco della trachea. A quel punto il malcapitato si è subito ripreso e ha continuato a pranzare regolarmente con la sua famiglia.

Francesco Aquilano, Francesca Niro, Vincenzo Checchia, Raffaele La Vecchia e Fabrizio Abate hanno chiesto all’Amministrazione Pitta di premiare i due carabinieri, dichiarandosi fiduciosi che “la nostra richiesta incontri l’entusiastico favore di tutto il consiglio comunale, e ci mettiamo a disposizione per l’organizzazione della cerimonia di conferimento dell’onorificenza”. E in effetti il conferimento è stato fissato all'inizio della seduta delle 16 del prossimo 14 settembre, quando l'assemblea si riunirà nuovamente al Teatro Garibaldi. 

Pumpo non è nuovo a situazioni di emergenza, avendo appreso la tecnica di salvataggio nel Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta, del quale è vice capogruppo, ma soprattutto per aver gestito in prima persona, assieme a un ispettore della polizia di Stato, il sequestro di persona avvenuto a Lucera nel pomeriggio del 6 maggio 2007 nel centro commerciale "le Fornaci".

r.z.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.