31/08/2022 10:43:53

E’ morta anche Luigia Boccamazzo

Non ce l’ha fatta Luigia Boccamazzo, la 35enne lucerina che era rimasta coinvolta nell’incidente mortale di due notti fa sulla SP.5 per Pietra. La donna era stata ricoverata in gravi condizioni al Policlinico Riuniti di Foggia con fratture multiple e numerosi traumi interni, e dopo circa 36 ore di cura mediche, stamattina i sanitari hanno dichiarato il decesso.
Sale quindi a due il bilancio delle vittime di un assurdo sinistro avvenuto intorno alle 22 di lunedì sera, quando stavano rientrando a Lucera a bordo di una bici elettrica che è stata investita da un’auto in transito.
A morire sul colpo era stata Amelia Capobianco, di 23 anni, che era andata a prendere l’amica al termine del suo turno di lavoro in un’azienda commerciale operante nella zona Asi. 
Le condizioni di Luigia Boccamazzo erano apparse subito gravi, già sul posto era stata rianimata e stabilizzata dal personale del 118 e poi trasportata in elicottero all’ospedale del capoluogo.
Per una strana coincidenza, entrambe hanno una sorella gemella.

Red.  

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.