08/09/2022 08:56:24

Un Its energetico sui Monti dauni

Il nuovo Istituto Tecnico Superiore  che si occuperà della formazione relativa al personale nel campo della produzione e distribuzione dell’energia rinnovabile sta per diventare realtà, perché la Regione Puglia ha ritenuto idoneo il progetto costruito e voluto dal Gal Meridaunia, proposta che è risultata prima nella graduatoria.

“E’ un risultato – ha dichiarato con soddisfazione il presidente Pasquale De Vita – che premia il nostro territorio, e ci viene riconosciuta una rete di sistema finalizzata alla crescita del territorio. A questa iniziativa hanno contribuito il maniera determinante il direttore Daniele Borrelli, i 29 sindaci dll’Area Interna, con il coordinatore Raimondo Giallella di Pietra e il delegato alla transizione energetica Pasquale Bizzarro di Delicato, la partecipazione dell'ITS Altamura di Foggia, Confindustria Foggia e l'Universitá di Foggia”. 

“Lo sviluppo dei Monti Dauni  passa dalla risorsa energia – ha aggiunto Giallella – e terra, vento e sole sono gli elementi su cui creare il futuro energetico dei nostri comuni. E la formazione è alla base di tutto questo”.

Tre le figure professionali che saranno formate presso il nuovo ITS: Energy Plant Manager (tecnico superiore approvvigionamento energetico); Energy Manager (tecnico superiore per la gestione e la verifica impianti energetici), Bulding manager (tecnico superiore per il risparmio energetico).

Red.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.