09/09/2022 09:00:58

‘Contributi per Pc, il Comune che fa?’

Vi scrivo per portarvi a conoscenza che la Regione Puglia ha messo a disposizione un fondo di 500 euro per le famiglie a basso reddito per l’acquisto di un computer nuovo o altri dispositivi per accedere a internet. Le domande vanno presentate al Comune che poi le inoltra alla Regione, ma il Comune di Lucera non ne sa assolutamente nulla, né mi hanno fatto parlare con qualcuno, mentre altri Comuni della regione già si sono attivati per accedere ai fondi.
Mi chiedo, da cittadina, che ci stanno a fare lì sopra, penso che chi di competenza dovrebbe saperle le leggi per dare un servizio ai cittadini. 
Come mai c'è questa disinformazione presso la nostra struttura comunal? Sarà un’altra occasione persa per i cittadini di Lucera. 
Spero che voi possiate tramite i vostri canali sollecitare al più presto per garantirci questa opportunità.
Grazie
Una cittadina sconfortata 

Ovviamente non conosciamo le motivazioni di questa situazione che lei segnala, mentre possiamo confermare che alcuni Comuni hanno già pubblicato la modulistica per presentare la domanda, rivolta a nuclei residenti con Isee inferiore a 9.360 euro per acquistare abbonamenti internet o dispositivi per l’accesso alla Rete, proprio per superare il digital divide. 
Costituisce titolo preferenziale l’assenza di contratti di allaccio precedenti e la presenza di almeno un figlio in età scolare ed è previsto l’obbligo, entro un anno, da parte di un componete di acquisire le competenze digitali di base (EIPASS Basic).
Il Comune di Lucera saprà spiegare questa presunta carenza di comunicazione e organizzazione.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.