14/09/2022 08:44:40

Premio giornalistico al Garibaldi

Dopo essere passato da Roma, San Severo, San Marco in Lamis e Mattinata, il Premio giornalistico nazionale "Maria Grazia Cutuli" arriva a Lucera, con cerimonia di conferimento fissata per domenica 18 settembre alle 10.30 al Teatro Garibaldi. Il tema scelto è quello di "Educare alla pace".
L’iniziativa, giunta alla 21esima edizione, è del Centro culturale internazionale "Luigi Einaudi" di San Severo. 
Secondo quanto annunciato dal presidente del sodalizio, Rosa Tomasone, è previsto anzitutto un premio alla memoria di David Sassoli, mentre i destinatari del riconoscimento 2022 sono Enrico Mentana, direttore del Tg La7; Piero Paciello, direttore de l'Attacco; Antonio Padellaro, fondatore de Il Fatto Quotidiano; Stefania Battistini, inviata del Tg1 in Ucraina; Ennio Bellucci, inviato della sede Rai dell'Abruzzo; Nello Scavo, inviato speciale di Avvenire; Giammarco Sicuro, inviato Rai.
Il Premio Eccellenza sarà consegnato a Francesco Spada (vice capo di gabinetto del ministero del Turismo), il Premio Rinascimento con il conferimento dell'onorificenza "Cavaliere Europeo di Carlo V" a Manuela Mendoça, presidente dell'Accademia nazionale di Storia di Lisbona.

La giuria del premio è composta dalla stessa Tomasone, dal presidente onorario Marco Clementi (corrispondente Rai da Pechino) e premiato nel 2011, da Domenico Vasciarelli, segretario del Premio e del Centro, da Hafez Haidar, scrittore e ambasciatore internazionale del Premio, premiato nel 2006, da Giorgiana Cristalli, giornalista dell’Ansa, premiata nel 2006, da Ottavia Iarocci, insegnante e coordinatrice delle scuole superiori e da tutti gli altri giornalisti premiati negli anni precedenti e dal direttivo del Centro Einaudi.
A coordinare sarà il capo redattore del Tgr Puglia Giancarlo Fiume.

Red. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.