05/11/2022 18:55:34

Ivana Vozi notata all’alba da un passante

Si aggirava per le strade del centro di Caserta da sola verso le 4 di stamattina, Ivana Vozi, la 21enne di Lucera che aveva fatto perdere le sue tracce dal giorno di Ognissanti. La giovane è stata notata da un passante in Via Roma, nei pressi della stazione ferroviaria, mentre camminava con difficoltà. L’uomo ha avvertito i carabinieri e una pattuglia del Nucleo Radiomobile è giunta sul posto chiedendole le generalità. A quel punto è stato facile incrociare i dati con il Sistema informativo nazionale in cui era presente la segnalazione specifica e contattare i militari di Via San Domenico che stavano gestendo in prima battuta la vicenda, molto diffusa negli ultimi giorni sui social e nei media della provincia.  
Dopo essere stata accompagnata in caserma dai militari, nel corso della tarda mattinata è stata prelevata dai familiari e riportata a casa, in condizioni di sostanziale buona salute fisica.
Nel centro campano sarebbe arrivata giovedì scorso in treno, da sola, dopo aver trascorso probabilmente i due giorni precedenti a Foggia dove era stata avvistata da qualcuno in compagnia di altre persone. Ma quando le forze dell’ordine hanno cercato di approfondire le ricerche avviate in tutta la Capitanata a seguito della denuncia dei familiari, presumibilmente era già partita verso una destinazione che lascia presagire la presenza di qualche suo conoscente sul posto che l’ha accolta in qualche maniera, sebbene ancora non meglio specificato. 
Comunque sia, non è stato il suo primo allontanamento volontario, ma in questa occasione aveva provocato maggiore preoccupazione di amici e parenti che desideravano tornasse il prima possibile ad abbracciare loro e sua figlia di pochi mesi.  

Red.  
 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0469s.