07/01/2023 15:36:01

Lucera dal Papa all’Epifania

Lucera grande protagonista a Roma al celebre corteo “Viva la Befana - Per riaffermare e tramandare i valori dell'Epifania” con il Gruppo Sbandieratori e Musici “Città di Lucera” e l’Associazione di promozione sociale “Porta Foggia”
Dopo due anni di assenza, a causa della pandemia, il 6 gennaio è tornato a sfilare con tutto il suo fasto il corteo storico-religioso folcloristico. 
Partito da Castel Sant’Angelo, ha colorato e animato Via della Conciliazione, per poi radunarsi in Piazza San Pietro, dove ha atteso la benedizione di Papa Francesco al termine dell’Angelus.
Palpabile l’emozione dei circa 1.500 figuranti che hanno seguito il corteo dei Re Magi nella 36esima edizione della manifestazione organizzata da EUROPAE FAMI.LI.A. (Famiglie Libere Associate d’Europa) attraverso un comitato di “serventi” volontari.
Pace, solidarietà e fratellanza tra i popoli sono stati i temi conduttori portati in sfilata da presepi viventi, scene di vita contadina, butteri, bande musicali, fanfare militari e fantasiose scenografie.
Orgogliosi e felici di rappresentare non solo la propria città ma tutta la Puglia i 53 lucerini che hanno preso parte all’evento. Una prima volta resa possibile dall’intenso impegno di Marcello Calabrese, presidente degli Sbandieratori e dell’associazione Porta Foggia, che è riuscito a candidare col nome di Lucera i due gruppi, che hanno sfilato in 13esima e 14esima posizione sulle 61 previste, quindi immediatamente dopo i carabinieri, le majorette, i magi e poi il sindaco, le autorità civili e la rappresentanza in costume di Foligno, città designata quest’anno come capofila, che si è presentata con una decina di pullman e cinque camion. Del resto, i folignani erano stati scelti per consegnare i doni al Santo Padre. 

“Dedico questa meravigliosa giornata ai lucerini – ha commentato soddisfatto Marcello Calabrese a Luceraweb, che ha seguito la delegazione a Roma – e credo che questa emozione debbano provarla altri gruppi della nostra città. Intanto noi potremo raccontare ciò che si prova a prendere parte a una manifestazione così imponente e organizzata, con diverse centinaia di persone che giungono da tante regioni”.

Felice ed orgoglioso anche Giuseppe Paradiso, vice presidente del sodalizio di Porta Foggia, presente con Pasquale Montuori, Francesca Francullo, Maria Pia Goduto, Fedele Luisi, Cosimo Bognani, Rosanna Paoletti, Adele Fusco, Vito Zaccaglino, Antonio Viola, Lorenzo Perna, Concetta Amoruso, Katia Soru, Rita Rubano, Michela Del Mastro, Giusy Aquilano e Gaia Del Mastro
“È un onore essere qui con i nostri costumi, i nostri colori e il nostro gonfalone in mezzo a tanti altri gruppi in costumi storici – ha detto Paradiso – e per me e molti altri altri è la prima volta in assoluto ed è stata un’emozione grandissima, perché sentiamo di onorare la nostra città e il nostro rione”.

A comporre la formazione dei musici c’erano Annachiara Loconte, Francesco Del Mastro, Martina Fusillo, Alessia Costantini, Alessia Calabrese (chiarine), Giuseppe Ciliberti (rullante), Jasmine Maddalena, Tony Salinno, Luca Vecchiarino, Wassim Ayadi, Francesco Fusco, Ana Maria Leizeriuc, Emilio Albano, Mary Iannelli, Maria Coccia, Sabrina Ramieri e Lucrezia Capra (tamburi), mentre quella degli sbandieratori era formata da Riccardo Loconte, Walter Fusco, Antonio Fusco, Marcello Calabrese, Davide Querques, Davide Mainieri, Luigi Simonetti, Luigi Sasso, Daniele Del Mastro, Michele Fusillo, Wissem Ayadi e Francesco Calabrese. Ad aprire la sfilata del gruppo il gonfalone portato da Francesco Loconte. Tra loro molti bambini e giovanissimi. 
“Una scelta voluta – ha specificato Calabrese – perché i ragazzi devono vedere con i loro occhi come si svolge un evento così grande, provare la sensazione di esserne protagonisti e poi condividerla con i coetanei e invogliarli a partecipare, perché un domani possano portare avanti le nostre tradizioni”. 
Intanto si sta lavorando alla candidatura al “Viva la Befana” del 2024, con una presenza lucerina più marcata. “Se ci riesco, porterò tutti i rioni”, ha dichiarato senza voler rivelare altro, ma il sorriso celava che in progetto c’è molto di più.

Enza Gagliardi

Sulla pagina Facebook di Luceraweb sono presenti le dirette video da Roma. Qui sotto ci sono la foto-galley e il video della giornata.

  • 1/11
  • 2/11
  • 3/11
  • 4/11
  • 5/11
  • 6/11
  • 7/11
  • 8/11
  • 9/11
  • 10/11
  • 11/11

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Video allegati:



Condividi con:

0,0459s.