25/01/2023 10:16:11

A Orsara si mangia pane e informatica

Sono già venticinque gli over 55enni orsaresi che hanno iniziato il corso gratuito di alfabetizzazione digitale del progetto “A B C...Digitale”, promosso dalla cooperativa sociale Medtraining. Le lezioni si tengono nel Centro Polivalente di via della Croce per una durata di 50 ore tra teoria e pratica, permettendo ai partecipanti di acquisire le conoscenze e le capacità di utilizzo delle tecnologie (computer, smartphone, tablet), sviluppando abilità pratiche che permettano anche l’accesso, in modo autonomo, ai principali siti istituzionali della Regione Puglia, in particolare al Portale Puglia Salute, così da avere dimestichezza nella prenotazione delle visite e degli esami diagnostici, per consultare il proprio Dossier Sanitario Elettronico, per accedere al portale dell’INPS e per utilizzare strumenti digitali come lo SPID e la PEC.
“A B C… digitale” rientra tra i progetti sostenuti dall’assessorato al Welfare della Regione Puglia e dall’AReSS Puglia nell’ambito delle iniziative previste dalla legge regionale 16/2019 “Promozione e valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute”.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere l’invecchiamento attivo e favorire l’espressione delle potenzialità funzionali al raggiungimento o al mantenimento del benessere fisico, sociale e mentale delle persone anziane. Informazioni e iscrizioni al numero 327.832394. 

Intanto, prosegue la tradizione dell’ultimo venerdì del mese con il pane. Accadrà di nuovo il 27 gennaio, al forno a paglia di “Pane e salute”, dalle 11 alle 19 con degustazione di pizza con le cicole e con la possibilità di restare a pranzo a fronte di un contributo volontario
L’iniziativa del laboratorio è della cooperativa sociale Ortovolante: “Lo facciamo per tenere viva la tradizione – hanno fatto sapere i promotori – che racconta di un giorno in cui la Madonna passava per le vie del borgo e fu notata da una signora che stava preparando il pane. La donna invitò la Madonna ad accomodarsi, a bere un bicchiere d’acqua, a mangiare qualcosa. Le offrì ospitalità. E quel giorno, il pane era buono come non lo era mai stato prima. Era un venerdì”. 
Informazioni e prenotazioni: 340.2564904. 

 

Red.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0308s.