02/02/2024 12:51:01

Malmenato il dirigente del Bozzini-Fasani

Momenti di concitazione e violenza sabato scorso alla sede centrale dell’istituto comprensivo Bozzini-Fasani di Lucera, dove il dirigente scolastico è stato aggredito fisicamente dalla mamma di un alunno della secondaria di secondo grado. Pasquale Trivisonne è stato costretto alle cure del pronto soccorso per ferite per le quali i sanitari hanno giudicato guaribili in cinque giorni. Secondo quanto emerso dal racconto dei numerosi testimoni presenti all’accaduto, la donna sarebbe passata alle vie di fatto dopo aver accusato il capo della scuola di non aver punito adeguatamente un compagno di classe che avrebbe picchiato il figlio fuori dall’aula. Il ragazzo, in realtà, all’indomani del brutto episodio, è stato sospeso per cinque giorni dal consiglio di classe, disposizione ritenuta insufficiente dalla mamma che pretendeva un provvedimento più severo. 
La questione peraltro presenta un risvolto anche mediatico, visto che l’aggressione è stata ripresa da un giovane di due anni più grande, frequentante la stessa scuola. Ha filmato la scena con un telefonino, e poi l'ha fatta girare su una chat privata con conseguente diffusione incontrollata. Anche quest'ultimo ragazzo è stato sospeso per cinque giorni dalla scuola, ma suscitando la reazione della sua famiglia che ha incaricato un legale di impugnare il provvedimento davanti al collegio di garanzia dell'istituto, perchè ritenuto eccessivo. Da questa vicenda, sarebbero al momento scattate due denunce, una alla polizia postale da parte della madre della presunta vittima dell’aggressione, e un’altra dello stesso Trivisonne nei confronti della donna. A Viale Raffaello nessuno vuole rilasciare dichiarazioni, perchè il caso viene considerato delicato e tutt'altro che definito, ma trapelano evidente stupore e incredulità per la vicenda, anche perchè viene definita letteralmente improvvisa, visto che non ci sarebbero state avvisaglie precedenti da giustificare una qualunque una qualunque misura preventiva.

Red. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.