08/02/2024 11:40:25

Ancora sulla pavimentazione di Piazza San Giovanni

Posso dire a Luceraweb che la pavimentazione di Piazza San Giovanni non è  stata una buona pavimentazione? La stessa cosa è stata fatta a Troia. Ebbene, dopo due anni si è tutta rotta. Invece, se si faceva com'era prima poteva durare altri secoli. Mi meraviglio di chi ha firmato i lavori. 
Domenico (mail firmata)

Sul rifacimento di Piazza San Giovanni, io mi chiedo com’è possibile sostituire le basole, che sono storiche, con l’acciottolato? La Soprintendenza è al corrente di tutto ciò? Come ha potuto permettere una cosa del genere?
Nicola (messaggio Whatsapp)

E’ bene chiarire che l’intervento quanto mai necessario gode di tutti i permessi e le autorizzazioni previste, e in effetti la questione è più che altro di estetica e funzionalità, fermo restando che l’opinione di un cittadino è assolutamente da rispettare. 
In realtà non sono pochi quelli che hanno manifestano sconcerto sulla scelta di sostituire quasi del tutto un elemento che caratterizza buona parte del centro storico di Lucera, ma a ben vedere sembra essere una costante degli interventi curati dall’architetto Carmine Altobelli (il progettista) che ha utilizzato quella tipologia di materiali anche in altri precedenti lavori, come Via Barrella, e attualmente in corso a Piazza delle Terme Romane.
Sull’operato della Soprintendenza, è evidente che emergono sempre più spesso (Viale Castello e dintorni della fortezza, Palazzo Sant’Anna, Viale Augusteo, ex Mattatoio, solo per rimanere a situazioni recenti) perplessità anche in relazione all’accresciuta sensibilità dei cittadini sul tema della salvaguardia e conservazione del patrimonio pubblico, ma il sistema è questo e va rispettato.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.