18/03/2024 14:14:15

Iscrizioni per servizi scolastici integrativi

La Provincia di Foggia fa sapere che prendono il via le iscrizioni per poter usufruire dei servizi, in avvalimento con la Regione Puglia, in tema di politiche sociali. 
Gli ambiti di competenza, gestiti dal Servizio Politiche Sociali della Provincia di Foggia, diretto dall’ingegner Luciano Follieri, sono i seguenti: assistenza specialistica, trasporto scolastico per alunni con disabilità delle scuole secondarie di secondo grado e prestazioni a supporto del diritto allo studio di alunni audiolesi e videolesi per le scuole di ogni ordine e grado. 
L’integrazione scolastica degli alunni disabili, residenti in Capitanata e frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, è finalizzato a favorire l’inserimento e l’integrazione degli allievi disabili, la socializzazione, lo stimolo individuale, la conquista dell’autonomia personale e la partecipazione attiva alle attività didattiche. 
E’ rivolto a oltre 600 ragazzi, distribuiti in 78 istituti scolastici, completato dall’attività di sostegno al diritto allo studio per gli studenti audiolesi e videolesi, oltre al trasporto scolastico. 
A fronte della comunicazione della Regione Puglia, che prevede il riparto dei fondi, gli uffici di Via Telesforo stanno predisponendo ogni atto indispensabile per poter garantire il servizio già dall’inizio dell’anno scolastico 2024/2025. Sono già state inviate, pertanto, le richieste ai dirigenti degli istituti interessati per provvedere, entro il prossimo 5 aprile, a trasmettere l’elenco degli studenti disabili, la sede scolastica e la figura professionale richiesta. E’ stato anche predisposto e messo a disposizione il modulo per la richiesta del servizio di trasporto scolastico.  

Per l’integrazione scolastica, il requisito per poter usufruire è la certificazione di disabilità grave (ex art. 3 comma 3 legge numero 104 del 1992). La presa in carico delle domande verrà fatta dagli istituti scolastici, in stretta collaborazione con il Gruppo di Lavoro per l'Handicap di Istituto, al fine di individuare l’equipe migliore a supporto di ogni singolo alunno.  
L’assistenza alla comunicazione per audiolesi e videolesi interessa i ragazzi di Capitanata che frequentano vari ordini di scuola e che vanno dalle materne fino alle scuole superiori. Questo servizio, fornito principalmente in orario scolastico, garantisce il supporto di un operatore esperto in comunicazione alternativa e linguaggio italiano dei segni e un operatore esperto Tiflologo prevedendo anche la trascrizione a caratteri ingranditi dei testi scolastici, a ciascuno di questi ragazzi. Le domande per poterne usufruire devono essere presentate alla scuola di riferimento frequentata dall’alunno, corredate da apposita documentazione attestante la disabilità. Sarà, poi, compito dell’istituto inoltrare all’ente la documentazione completa. 

Infine, per il trasporto assistito, per le scuole superiori, le domande dovranno essere presentate attraverso un apposito modulo presso le scuole di riferimento, compilato in ogni sua parte e con gli allegati richiesti (copia della certificazione 104/92 art.3 comma 3) dell’alunno, attestazione Isee in corso di validità e copia del documento di riconoscimento del genitore o di chi sottoscrive la domanda. 

Red.  

Informazioni: 0881/791857 (Gilberto Roselli), 0881/791858 (Elda Castriota), 0881/791880 (Antonietta Cannarozzi) email: groselli@provincia.foggia.it

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0161s.