11/06/2024 11:06:16

Ci sono 12 nomi di chi abbandona i rifiuti

Tutela dell’ambiente e del territorio, viabilità, polizia stradale, giudiziaria, amministrativa e mortuaria. Sono questi i settori in cui si muovono i vigili urbani di Lucera, dal cui comando è arrivato un nuovo bilancio delle attività svolte a maggio.

Spicca senza dubbio l’identificazione di 12 persone, beccate ad abbandonare rifiuti nel centro urbano, grazie a un servizio di appostamento di agenti in borghese ma anche all’installazione di telecamere in alcuni punti sensibili della città. Tutte sono state sanzionate e segnalate all’autorità giudiziaria, dopo essersi esercitate nel lancio del sacchetto a piedi o dall’alto un marcia.
“Sono comportamenti non solo contro la legge – hanno fatto sapere da Viale Libertà dove il comandante Vincenzo Manzo chiede aiuto con le segnalazioni dei cittadini - ma moralmente deprecabili e contrari ad ogni regola del vivere civile, e percià le attività di controllo e repressione continueranno per contrastare situazioni che minano il decoro dei luoghi”.

Sul delicato tema del rispetto del Codice della Strada e del contrasto a quei comportamenti degli automobilisti che danneggiano gli utenti deboli come pedoni e disabili, risultano 337 violazioni accertate per sosta irregolare, tra cui 26 sul marciapiede, 24 sugli stalli per disabili senza averne titolo, 18 sugli attraversamenti pedonali e 5 in area pedonale. Al centralino sono arrivate 200 richieste di intervento, tra cui quelle per effettuare rilievi in 12 incidenti stradali, le cui conseguenze sono state 6 feriti e altrettante patenti di guida ritirate. Inoltre, sono stati rilevati 317 passaggi non autorizzati all’interno della Zona a traffico limitato, con sanzioni fino a 332 euro. 
Dalla prossima settimana è stato annunciato, per le ore serali di tutto il periodo estivo, uno specifico servizio di controllo all’interno della villa comunale per contrastare il fenomeno dei monopattini e delle bici che circolano a forte velocità, creando pericolo per i pedoni.

In materia di polizia edilizia, sono state denunciate 4 persone per violazione del DPR 380/01, cioè avevano effettuato lavori senza autorizzazione, e un’altra per occupazione abusiva di alloggio appartenente ad ente pubblico. 
Nel settore Commercio, figura il rilascio di 96 pareri per occupazioni di suolo pubblico, controlli a 120 ambulanti nel corso dei mercati settimanali, oltre a 72 notifiche per conto di varie Prefetture, Procure e Tribunali e 37 accertamenti per conto dell’ufficio anagrafe comunale. Sono state istruite 21 pratiche per ordinanze di viabilità e autorizzazioni allo svolgimento di manifestazioni religiose, sportive e politiche.
Infine, la polizia mortuaria ha espletato una quarantina di pratiche per prestazioni inerenti le attività di gestione del cimitero. Da questi giorni, con orari alternati, viene garantita la presenza sul posto di un operatore della polizia locale, al fine di regolamentare gli accessi ed il rispetto delle norme di comportamento inserite nel regolamento del luogo.

Red. 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0469s.